mercoledì 14 marzo 2018

Con due fondi per la progettazione oltre 200 milioni in arrivo

Con due fondi per la progettazione oltre 200 milioni in arrivo

 

Delrio firma i decreti che assegnano per i prossimi tre anni più di 200 milioni a città metropolitane, province, comuni, autorità di sistema portuale.

 

Da una parte c’è il Fondo progettazione Enti locali, previsto dalla Legge di Bilancio 2018, con cui lo Stato cofinanzia con 90 milioni nel prossimo triennio gli Enti locali per la messa in sicurezza di edifici e strutture pubbliche. Nello specifico i finanziamenti andranno a: comuni (12,5 milioni annui - totale 37,5 milioni), città metropolitane (5 milioni annui - 15 milioni totali) e Province (12,5 milioni annui - 37,5 milioni totali).

L'obiettivo è quello di di cofinanziare con risorse statali la redazione dei progetti di fattibilità tecnica ed economica e la redazione dei progetti definitivi relativi alla messa in sicurezza degli edifici e delle strutture pubbliche, con priorità agli edifici e alle strutture scolastiche. Sono ammessi anche progetti di demolizione e ricostruzione, pur mantenendo la stessa destinazione d'uso, così come i progetti finalizzati all’adeguamento degli edifici alla normativa sismica, o anche la messa in sicurezza edile ed impiantistica.

 

Dall’altra, il Fondo progettazione Insediamenti Prioritari, previsto dal Nuovo Codice dei Contratti, che mette a disposizione 110 milioni, sempre nei prossimi tre anni, destinati a diversi tipi di intervento prioritario, dai Piani urbani della mobilità sostenibile (PUMS) alle opere nei porti.

I soldi saranno così ripartiti: 25 milioni per il 2018; 35 milioni per il 2019 e 50 milioni per il 2020. Nello specifico saranno destinati:

  • • 30 milioni alle 15 Autorità di sistema portuale; 
  • • 25 milioni alle 14 Città Metropolitane; 
  • • 30 milioni ai 14 Comuni capoluogo di Città Metropolitane; 
  • • 25 milioni ai 36 Comuni capoluogo di Regione o di Provincia autonoma, (non ricadenti in Città Metropolitana) o con popolazione superiore ai 100.000 abitanti.

Queste le risorse assegnate alle 14 città metropolitane e capoluogo di regione: Bari, 4,255 milioni; Bologna, 4,103 milioni; Cagliari, 3,055 milioni; Catania, 4,172 milioni; Firenze, 4,034 milioni; Genova, 4,066 milioni; Messina, 3,685 milioni; Milano, 4,770 milioni; Napoli, 6,223 milioni; Palermo, 4,754 milioni; Reggio Calabria, 3,597 milioni; Roma, 10,917 milioni; Torino, 5,997 milioni; Venezia, 4,077 milioni

"Queste risorse - spiega Delrio - consentiranno agli enti locali di realizzare buone progettazioni. Dalla messa in sicurezza di infrastrutture ed edifici pubblici, tra cui le scuole, alla revisione di progetti invecchiati, alla pianificazione strategica nelle città metropolitane, ai piani urbani della mobilità sostenibile, a progetti per la portualità. In questo modo si costituirà un buon parco progetti: progetti fattibili, pronti per essere finanziati, sopperendo alla carenza di progettazione efficace che impedisce o rallenta la realizzazione degli investimenti pubblici. Potrà essere utile anche per consentire agli enti locali di partecipare a bandi e finanziamenti"

 

 

************

 

NEWSOFT, attiva da 40 anni nel campo della ricerca sulla progettazione antisismica

Newsoft da anni sviluppa software strutturali all’avanguadia, da sempre centrati sulle problematiche connesse alla progettazione antisismica, grazie alla sua stretta collaborazione con il mondo della ricerca universitaria.

Da oggi e’ possibile usufruire del noleggio gratuito per EDISIS (calcolo e progetto CA) e POR 2000 (calcolo e progtto muratura) con inclusa l’utility per la determinazione della classe di rischio degli edifici.
Richiedere il noleggio a titolo gratuito per un periodo di 60 giorni e’ semplice. Basta fare richiesta ai seguenti link:

Noleggia Gratis il Software di Calcolo Murature

Richiedi 60 giorni di Attivazione Gratuita con Aggiornamenti e Supporto Tecnico Inclusi per tutto il perio di Prova

 

Noleggia Gratis il Software di Calcolo CA

Richiedi 60 giorni di Attivazione Gratuita con Aggiornamenti e Supporto Tecnico Inclusi per tutto il perio di Prova

 
 
non hai trovato quello che cercavi?
Assistenza

apri un ticket di assistenza

poni la tua domanda agli esperti del nostro staff: sapranno aiutarti a trovare la giusta soluzione