EDISIS - TEST DI AFFIDABILITA'

Il Controllo dell'Affidabilità per Analisi eseguite con Codici di Calcolo Automatico

Secondo la normativa attuale, il progettista che utilizzi un codice di calcolo automatico nello svolgimento dell'analisi strutturale è tenuto a controllare l'affidabilità del codice utilizzato e a verificare l'attendibilità dei risultati ottenuti, in modo da pervenire ad un giudizio motivato di accettabilità dei risultati (Ntc 2005 punto 10.7.1, Ntc 2008 e 2018 punto 10.2). Per conseguire tale finalità, l'utente dovrà avere a disposizione una documentazione di corredo al programma, che contenga una esauriente descrizione delle basi teoriche, degli algoritmi impiegati, dei campi d'impiego e una discussione commentata di casi risolti, di cui siano disponibili i file di input necessari per la riproducibilità delle elaborazioni. Nel caso del programma Edisis, l'utente può trovare una esauriente trattazione delle basi teoriche nel manuale d'uso e una discussione commentata di alcuni casi prova nel documento scaricabile da questa pagina. Si tratta necessariamente di semplici schemi strutturali, per i quali è nota la soluzione in forma chiusa, riportata in manuali e in altra letteratura tecnica.

Download dei Tests

L'utente può riprodurre i tests di sua iniziativa, scaricando dai link sottostanti il documento con la discussione commentata dei casi di prova e i relativi files di modellazione con Edisis, che potrà sottoporre ad analisi con la versione in suo possesso. In questo modo avrà la possibilità di riscontrare l'affidabilità numerica dei risultati forniti dal programma e di pervenire in modo autonomo all'espressione di un giudizio motivato di accettabilità dei risultati.

I test di affidabilità possono essere condotti anche con le versioni Educational, che essendo indirizzate all'uso didattico consentono di specificare alcune ipotesi semplificative di modellazione, che generalmente ricorrono anche negli schemi stutturali semplificati utilizzati come riferimento per i tests e di cui è disponibile la soluzione in forma chiusa nei manuali o in altra letteratura tecnica. In questo modo è possibile ottenere modellazioni molto vicine agli schemi di riferimento in maniera più agevole rispetto al programma Edisis, che essendo indirizzato all'uso professionale non è provvisto di tali funzioni accessorie.

 
non hai trovato quello che cercavi?
Assistenza

apri un ticket di assistenza

poni la tua domanda agli esperti del nostro staff: sapranno aiutarti a trovare la giusta soluzione